30951 - LINGUA E LINGUISTICA INGLESE 1 (A-F)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente possiede una conoscenza fondamentale del metalinguaggio e di diversi aspetti di un modello descrittivo-analitico della lingua inglese ed è competente in tutte le abilità comunicative al livello B1 dei parametri fissati dal Consiglio d'Europa.

Programma/Contenuti

L'insegnamento di Lingua e linguistica inglese 1 comprende le seguenti attività didattiche:

a) Lezioni frontali svolte dalla docente titolare del corso. Le lezioni frontali sono uguali per tutti i gruppi e in lingua inglese. E' altresì previsto un workshop online, con esercizi sui contenuti delle lezioni. Questo corso intende offrire un'introduzione al modello descrittivo sistemico-funzionale della grammatica inglese, con particolare attenzione ai significati testuali (coesione strutturale e non strutturale).

b) Esercitazioni pratiche di lingua tenute dalle Collaboratrici Esperte Linguistiche di madrelingua inglese, Dott.ssa Sarah Stratford e Dott.ssa Catherine Blundell. All'inizio dell'anno accademico, sarà svolto un Placement Test (OOPT) per assegnare ogni studente a un gruppo di Esercitazioni specifico, dal livello intermediate al livello advanced, in base alla competenza linguistica. Per poter inserire la lingua inglese nel proprio piano di studi, è infatti obbligatorio sostenere il Placement Test all'inizio dell'anno accademico, nelle date indicate con appositi avvisi dalla Scuola, conseguendo nel Placement Test stesso una votazione di almeno 55 punti.

In alternativa al Placement Test, è possibile consegnare al responsabile indicato nella pagina web dedicata all'OOPT una certificazione linguistica compresa tra le seguenti, purché conseguita da non più di due anni:

1) Cambridge ESOL: PET with Merit o with Distinction
2) IELTS: 5
3) TOEFL iBT: 65
4) TRINITY (solo ISE, o Integrated Skills Exam): ISE (II)

Sono altresì accettate le medesime certificazioni con un punteggio superiore, nonché il FCE (solo con score A, B o C), il CAE e il CPE. Tali certificazioni possono essere consegnate solo entro e non oltre la data del terzo appello del Placement Test, che sarà all’inizio del mese di novembre 2018. Dopo tale data non sarà più possibile accettarle.

Testi/Bibliografia

Lezioni frontali:

Thompson, G. (2014). Introducing Functional Grammar. Third Edition. London: Routledge (capitoli 1, 2, 3, 6, 7 e 8; in aggiunta, pp. 45-68 e 91-122).

Bloor, T. & Bloor, M. (2013). The Functional Analysis of English. London: Routledge, pp. 140-148; pp. 285-295 (in Insegnamenti On-line).
In aggiunta, gli studenti sono tenuti a scaricare a studiare i materiali depositati dal docente del proprio gruppo su Insegnamenti On-line.

Esercitazioni

English File Upper Intermediate , ed. Oxford University Press.

oppure (*)

English File Advanced , ed. Oxford University Press.

In aggiunta, saranno resi disponibili materiali on-line e nelle copisterie di zona.

(*) Nota bene : Poiché il libro di testo da utilizzare per le Esercitazioni dipende dal gruppo a cui ciascuno studente è assegnato in base ai risultati dell'OOPT, si raccomanda di rimandare l'eventuale acquisto del libro di Esercitazioni all'uscita dei risultati del Placement Test (OOPT). Il libro di Functional Grammar (= lezioni frontali) è invece lo stesso per tutti gli studenti.

Metodi didattici

1) Lezioni frontali svolte dalla docente titolare del corso, in base alla suddivisione in gruppi effettuata a partire dall'iniziale del cognome (le lezioni frontali sono uguali per tutti). Il ciclo di lezioni frontali destinato agli studenti del gruppo si svolge nell'arco di un semestre, che sarà indicato nell'orario didattico, sul sito web del corso di studi, alla voce “Studiare”/ “Orario delle lezioni”.

2) Esercitazioni di lingua svolte dai lettori/collaboratori linguistici. Le esercitazioni di lingua, articolate durante l'intero anno accademico, sono destinate a gruppi di studenti divisi per livello e si concentrano su tutte le abilità linguistiche: il parlato, l'ascolto, la lettura e la scrittura. Gli studenti sono divisi in gruppi sulla base dei risultati dell'OOPT (Placement Test).

3) Workshop online. Contiene esercizi sul materiale trattato durante le lezioni frontali. Attraverso gli esercizi messi a disposizione, illustra ulteriormente i contenuti delle lezioni frontali e offre la possibilità di applicare la teoria affrontata nel corso ufficiale. Inoltre, funge da raccordo tra la metalinguistica sistemico-funzionale e l'apprendimento pratico delle Esercitazioni.

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame è suddiviso in una componente incentrata sulla linguistica della lingua inglese (corrispondente alle lezioni frontali tenute dalla docente) e in una sull'uso della lingua (corrispondente alle esercitazioni tenute dalle Dott.sse Stratford e Blundell).

La verifica delle conoscenze dei contenuti relativi alla componente di linguistica avviene tramite prova scritta, quella sull'uso della lingua tramite prova scritta e orale, quest'ultima denominata SAT (Speaking Ability Test).

Articolazione dell'esame

La verifica dell'apprendimento si articola dunque in tre parti:

(1) Una prova scritta relativa alle lezioni frontali, che mira a verificare la conoscenza di aspetti teorici alla base dei concetti di Coesione, Modo e Transitività, nonché la capacità di applicare alla lingua inglese il modello descrittivo-analitico della linguistica sistemico-funzionale. L'obiettivo è quello di saper analizzare enunciati reali in lingua inglese da un punto di vista sia grammaticale, sia semantico, con particolare attenzione ai significati testuali. La prova è strutturata in 31 domande a risposta chiusa. Ha una durata di 40 minuti.

(2) Una prova scritta relativa alle esercitazioni di lingua, che ha l'obiettivo di verificare le competenze analitiche, di comprensione e uso della lingua inglese a un livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. Tale prova è suddivisa in parti specifiche e consta di esercizi di (a) Use of English (da svolgere nell'arco di 40 minuti), (b) Reading (30 minuti) e (c) Writing (60 minuti). Il punteggio finale è dato dalla media del punteggio conseguito nelle tre parti. Ottenere un punteggio sufficiente nella parte di Use of English è necessario per poter superare l'esame nel suo complesso. Il materiale dell'esame è costituito essenzialmente da testi di carattere generale (fra cui articoli di giornale, recensioni, interviste).

(3) Il SAT (Speaking Ability Test), un esame orale che verifica la competenza nell'ascolto e nel parlato, mira a valutare la capacità di comunicare, capire e farsi capire in inglese, in modo spontaneo, con buona padronanza delle strutture grammaticali e con un lessico piuttosto ampio, su una vasta gamma di argomenti di carattere non specialistico. Ha una durata di 8-10 minuti.

Si segnala che gli studenti matricole, a prescindere dal semestre in cui frequentano le lezioni frontali, possono accedere alla prova di Esercitazioni solo alla fine dell'anno accademico (maggio/ giugno), in quanto si tratta di un'attività formativa annuale. L'esame relativo alla componente di lezioni frontali si può invece sostenere anche a gennaio, qualora le lezioni del proprio gruppo di appartenenza si collochino al primo semestre. Gli studenti Erasmus che intendono sostenere Lingua e Linguistica inglese 1 e soggiornano a Bologna per un solo semestre sono invitati a presentarsi all'orario di ricevimento delle docenti titolari del corso appena arrivati a Bologna.

Le conoscenze e competenze verificate per ogni singola prova sono esplicitate dettagliatamente su Insegnamenti On-line, alla voce "Facsimili d'esame".

Criteri e livelli di valutazione

Ogni verifica ha una valutazione propria e il voto complessivo deriva dalla media delle valutazioni così calcolata: il risultato della prova scritta relativa alla componente di lingua viene moltiplicato per 2, poi sommato al risultato del SAT; il risultato ottenuto viene diviso per 3; esso viene poi sommato alla valutazione relativa alla componente di linguistica e infine diviso per 2.  Se un esame parziale viene superato, con un punteggio pari ad almeno 18/30, non è possibile rifiutarne la votazione e risostenere la singola prova. E' possibile rifiutare il voto complessivo, ma ciò comporta sostenere di nuovo tutte le prove. La validità delle prove scritte è di quattro sessioni.

L'esame scritto relativo alla componente di lingua è propedeutico al SAT: solo quando si supera tale esame si può sostenere la prova orale. Non vi è propedeuticità tra lo scritto di lezioni frontali e il SAT.

Gli studenti che hanno optato per la lingua inglese come terza lingua non hanno l'obbligo di sostenere il SAT, ma possono sostenerlo a loro discrezione.

Gli esami scritti sono erogati con cadenza regolare una volta per ciascuna sessione di esame; gli appelli per il SAT sono 2 per ogni sessione di esame e vengono fissati prima e dopo l'esame scritto. Non è obbligatorio sostenere le tre prove all'interno della stessa sessione, ma occorre averle superate tutte e tre per potere verbalizzare il voto conclusivo dell'insegnamento.

Complessivamente, ottengono una valutazione eccellente gli studenti che affiancano a una solida competenza linguistica (Independent User-Upper Intermediate) una consapevolezza metalinguistica di pari livello. Gli studenti che mostrano una competenza linguistica e una conoscenza metalinguistica inferiore ottengono una valutazione più modesta. Gli studenti che applicano le conoscenze grammaticali apprese in modo sostanzialmente meccanico, senza mostrare un'adeguata consapevolezza della compenetrazione tra grammatica, significato e contesto e/o che dimostrano ancora insicurezze nell'espressione scritta e orale possono superare l'esame, ma con un voto scarso. Infine, in presenza di gravi lacune nella conoscenza metalinguistica e/ o di reiterate e gravi carenze nella padronanza delle competenze linguistiche, secondo quanto previsto dal livello B2 del CEFR, gli studenti non superano l'esame.

Note

La modalità di verifica sopra descritta è la stessa per tutti gli studenti, ossia:

(1) studenti frequentanti e non frequentanti;

(2) studenti del vecchio (509) e nuovo (270) ordinamento;

(3) studenti che abbiano frequentato l'insegnamento prima dell'anno accademico 2018-2019.

Gli studenti che hanno optato per la lingua inglese come terza lingua non hanno l'obbligo di sostenere il SAT, ma possono sostenerlo a loro discrezione.

Gli studenti dell'ordinamento quadriennale, il cui esame è denominato “Lingua e letteratura inglese”, devono sostenere solo la componente relativa alla lingua, cioè l'esame scritto e il SAT, nelle modalità sopra descritte. Il punteggio finale si ottiene, per questi studenti, da una media tra il punteggio complessivo ottenuto nella componente della lingua e quello ottenuto nell'insegnamento relativo alla letteratura.

Altre Segnalazioni Utili


Gli studenti Erasmus (in uscita e in arrivo) e coloro che mutuano il corso dall'esterno dovranno fare riferimento al documento pubblicato sul sito della Scuola .

Strumenti a supporto della didattica

Lezioni frontali (con PowerPoint), Esercitazioni, workshop online.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Sabrina Fusari